Organismo di Mediazione Forense del COA di Ragusa


Istituito ai sensi del D.lgs. 28/2010 e DM. attuativo 180/2010 con delibera COA nr.28 del 17.02.2011
Iscritto presso il registro del Ministero della Giustizia il 7.5.2011 al nr. 298

Recapiti

Sede legale: Via Natalelli, 2 - Ragusa
Sede operativa: Presso ex Palazzo di Giustizia - Via Aldo Moro sn – 97015 – Modica (RG) - Tel. e Fax 0932764804
Recapiti Responsabile Organismo: Tel. 0932.764804
Email: segreteriacoaragusa@gmail.com  - PEC: mediazione@avvragusa.legalmail.it
Codice Univoco FatturePA: 4HLUBF
Codice Fiscale: 80001710880
Partita IVA: 01490650882
Coordinate IBAN: IT91H0503684480CC0181158163 – BAPR sede di Modica
 

Deposito telematico di un’istanza di mediazione

L’Organismo di mediazione dell’Ordine degli avvocati di Ragusa ha predisposto una procedura dedicata che permette, mediante il gestionale Concilio, di compilare e presentare in telematico un’istanza di mediazione e/o aderire ad un invito alla mediazione.
Prerequisito è che il difensore della parte si registri al portale Concilio. A seguito della registrazione il difensore disporrà di un’area permanete mediante la quale avviare procedure di mediazione e/o aderire ad inviti.
In questo modo si potrà procedere con assoluta tranquillità alla compilazione telematica del modulo così come all’allegazione della documentazione richiesta che ricordiamo essere:
Istanza sottoscritta dalla parte, carta di identità e CF della parte oltre alla contabile di pagamento delle spese di avvio che ricordiamo essere pari ad € 48,80 IVA inclusa per istanze di valore fino a € 250.000,00 e di € 97,60 IVA inclusa per istanze di valore superiore.
Importo da versare a mezzo bonifico bancario intestato a Organismo di Mediazione Forense del COA di Ragusa
IBAN: IT91H0503684480CC0181158163
Per le persone giuridiche, non P.A., dovrà essere anche allegata la visura camerale aggiornata.
Ricordiamo infine che la fattura elettronica verrà emessa sempre alla parte istante.
Pertanto, nel caso di pagamenti effettuati da terzi, si prega di indicare nella causale del bonifico il nominativo della parte come indicato sull’istanza.
Vai alla procedura per il deposito telematico di istanza di avvio mediazione e/o adesione ad invito:
Concilio
https://concilio.dcssrl.it/CONCILIO-OPENWEB1/login/omoaragusa

Adesione ad invito alla mediazione

Per l'adesione è necessario che il difensore della parte si registri al portale Concilio e chiami la segreteria (0932.764804) che fornirà il codice di adesione da inserire su Concilio, dopo la compilazione dell'istanza di adesione sarà necessario stamparla e procedere alla sottoscrizione quindi allegare la scansione della stessa corredata degli allegati necessari: documento d'identità e codice fiscale della/e parte/i aderente/i e copia del versamento delle spese di adesione che ricordiamo essere pari ad € 48,80 IVA inclusa per istanze di valore fino a € 250.000,00 e di € 97,60 IVA inclusa per istanze di valore superiore.
Importo da versare a mezzo bonifico bancario intestato a Organismo di Mediazione Forense del COA di Ragusa
IBAN: IT91H0503684480CC0181158163
Per le persone giuridiche, non P.A., dovrà essere anche allegata la visura camerale aggiornata.
Ricordiamo infine che la fattura elettronica verrà emessa sempre alla parte convenuta.
Pertanto, nel caso di pagamenti effettuati da terzi, si prega di indicare nella causale del bonifico il nominativo della parte come indicato sull’istanza.
Con riferimento ai termini per aderire al procedimento di mediazione davanti al nostro Organismo di Mediazione Forense, le cui sedi sono ubicate all'interno del Palazzo di Giustizia di Ragusa e del Palazzo di Giustizia di Modica, in considerazione dei provvedimenti assunti dal Presidente del Tribunale, finalizzati a contenere la diffusione del contagio da Covid-19, e che prevedono il contingentamento degli accessi presso gli uffici, giustificati solo dallo svolgimento delle udienze o altre necessità inderogabili, è assolutamente necessario che venga rispettato il termine di giorni otto, antecedenti alla data di fissazione dell'incontro, per comunicare l'adesione del soggetto chiamato in mediazione, allo scopo di consentire all’Ufficio dell’OMF di poter adeguatamente predisporre i locali, oltre che comunicare al servizio di vigilanza i nominativi dei soggetti che potranno accedere alle relative sedi per lo svolgimento degli incontri di mediazione.

Modulistica integrativa da allegare alla procedura di trasmissione telematica

Per coloro che si trovano nella condizione di richiedere l'assistenza di un avvocato con patrocinio a spese dello Stato dovrà essere allegata, al termine della procedura, il provvedimento di ammissione.
Tra la documentazione a corredo dell'istanza dovrà essere allegato il mandato a mediare sottoscritto dalla parte.

Piattaforma Concilio per i Mediatori

Piattaforma Concilio per la consultazione dei fascicoli da parte dei Mediatori.

Documentazione e modulistica